• Incornato il compagno della nipote del re di Spagna: è grave
    Notizie
    notizie.it

    Incornato il compagno della nipote del re di Spagna: è grave

    Il torero Caballero, compagno della nipote del re di Spagna, è stato incornato riportando gravi ferite: condizioni critiche.

  • Justine Mattera senza veli, la foto: “Sei immortale”
    Notizie
    notizie.it

    Justine Mattera senza veli, la foto: “Sei immortale”

    Justine Mattera regala un nuovo scatto di nudo integrale sui social: il décolleté e le parti intime in bella vista scatenano il web

  • Petizione contro Lilli Gruber: “Non può fare la giornalista”
    Notizie
    notizie.it

    Petizione contro Lilli Gruber: “Non può fare la giornalista”

    Petizione contro Lilli Gruber: le sue posizioni politiche non gli permetterebbero di essere equa e obiettiva.

  • Lutto nel mondo della moda: Sophia Kokosalaki è morta a 47 anni
    Notizie
    notizie.it

    Lutto nel mondo della moda: Sophia Kokosalaki è morta a 47 anni

    Il mondo della moda piange Sophia Kokosalaki, stilista di origine greche naturalizzata inglese, morta a soli 47 anni

  • Uomini e Donne, Tina Cipollari e Gemma Galgani: quanto guadagnano?
    Notizie
    notizie.it

    Uomini e Donne, Tina Cipollari e Gemma Galgani: quanto guadagnano?

    Tina Cipollari e Gemma Galgani percepirebbero un cachet da urlo per partecipare a Uomini e Donne: quanto guadagnano le due?

  • Ida Platano, che lavoro fa la Dama di Uomini e Donne
    Notizie
    Style 24

    Ida Platano, che lavoro fa la Dama di Uomini e Donne

    Ida Platano è una dei protagonisti del trono Over di Uomini e Donne più apprezzati di sempre. Che lavoro fa la Dama bresciana?

  • Ubriaco al volante a Verona, l’uscita dal parcheggio e poi lo schianto
    Notizie
    notizie.it

    Ubriaco al volante a Verona, l’uscita dal parcheggio e poi lo schianto

    Un uomo ubriaco al volante ha provocato un grave incidente a Verona, schiantandosi contro due veicoli dopo aver scavalcato la siepe di un parcheggio.

  • Fisco, Simona Ventura a processo
    Notizie
    Adnkronos

    Fisco, Simona Ventura a processo

    Simona Ventura è sotto processo a Milano - oggi si è celebrata la prima udienza - per dichiarazione infedele dei redditi, tra il 2012 e il 2015, per alcune centinaia di migliaia di euro. "Non si tratta in alcun modo di evasione - spiega il suo legale Jacopo Pensa, che la assiste assieme all’avvocato Federico Papa - ma di una scelta fiscale operata dai professionisti che l’Agenzia delle Entrate non ha ritenuto efficace". Alla conduttrice televisiva viene contestato uno 'sdoppiamento' di contratti, nel senso che le emittenti che vogliono avvalersi delle sue prestazioni firmano un contratto con lei e uno con una società da lei costituita, la Ventidue srl, che si occupa dello sfruttamento dei diritti della sua immagine. Una situazione che, secondo i legali, "non configura un'evasione", mentre per il pm Silvia Bonardi addebitare una parte dei ricavi e costi alla società, sottraendoli alla dichiarazione dei redditi, configurerebbe una dichiarazione infedele.

  • Sarah, la figlia segreta di Lady Diana che aspirerebbe al trono
    Notizie
    notizie.it

    Sarah, la figlia segreta di Lady Diana che aspirerebbe al trono

    William e Kate sarebbero anche andati negli Stati Uniti a trovarla, distogliendola dall'aspirazione (legittima) alla corona.

  • Sara Tommasi sul passato: “Dio mi ha salvato, ho ritrovato la fede”
    Notizie
    notizie.it

    Sara Tommasi sul passato: “Dio mi ha salvato, ho ritrovato la fede”

    La giovane racconta di aver rischiato di morire per la quantità di droga assunta, che le ha anche causato problemi psichici.

  • Ferito in un incidente, 26enne torna a casa grazie a raccolta fondi
    Notizie
    notizie.it

    Ferito in un incidente, 26enne torna a casa grazie a raccolta fondi

    Raffaele Carofiglio è tornato a casa grazie alla raccolta fondi che ha permesso la riabilitazione necessaria a seguito di un incidente stradale.

  • Scontri all'aeroporto di Barcellona, voli cancellati
    Notizie
    Adnkronos

    Scontri all'aeroporto di Barcellona, voli cancellati

    Sale la tensione a Barcellona dove continuano le proteste in corso in tutta la città dopo la sentenza di condanna dei leader indipendentisti catalani da parte della Corte Suprema. Anche all'aeroporto internazionale del Prat, dove l'organizzazione Tsunami Democràtic ha convocato i manifestanti per bloccare al Terminal 1 per "mostrare all'Europa ed al mondo il nostro rifiuto delle sentenze".  In risposta la polizia, i Mossos, hanno anche ordinato il blocco dei treni e della metro diretti all'aeroporto. Dopo circa un'ora poi i treni hanno ripreso a circolare. Intanto, centinaia di giovani, che hanno partecipato alle manifestazione indette subito dopo l'annuncio delle sentenze, hanno cominciato ad avviarsi a piedi verso l'aeroporto. "Molti voli cancellati a Barcellona per via delle manifestazioni in corso all’aeroporto. Ai passeggeri italiani si raccomanda di tenersi aggiornati attraverso Aena (http://aena.es/es/aeropuerto-barcelona/index.html) e le compagnie aeree. Per i trasporti via terra consultare http://tmb.cat/es/-/avis-2019" si legge in un tweet dell'ambasciata italiana a Madrid.

  • Fa un incidente in moto e viene dichiarato morto: il malinteso
    Notizie
    notizie.it

    Fa un incidente in moto e viene dichiarato morto: il malinteso

    Fa un incidente in moto e viene dichiarato morto per errore. Incredibile scambio di persona in Indonesia

  • Belen, nuovi ritocchi estetici? La risposta della showgirl
    Notizie
    notizie.it

    Belen, nuovi ritocchi estetici? La risposta della showgirl

    Nuovi ritocchi estetici per Belen? È stata la stessa showgirl a rivelare ai fan il segreto di bellezza che le avrebbe fatto sparire le occhiaie.

  • Rebecca e Pedro morti per leucemia: un’amicizia che supera il dolore
    Notizie
    notizie.it

    Rebecca e Pedro morti per leucemia: un’amicizia che supera il dolore

    I due, entrambi venezuelani, erano giunti in Italia nel 2016 e si erano conosciuti all'Oncologico di Candiolo, dove si trovavano ricoverati.

  • Paolo Bonolis festeggia il matrimonio del figlio Stefano
    Notizie
    notizie.it

    Paolo Bonolis festeggia il matrimonio del figlio Stefano

    Grande festa per Stefano Bonolis e Candice Hansen, che hanno detto il loro sì negli Stati Uniti.

  • Tiziano Ferro si riprende e da dietro spunta il marito “censurato”
    Notizie
    notizie.it

    Tiziano Ferro si riprende e da dietro spunta il marito “censurato”

    Il cantante stava suonando il pianoforte e intonando una canzone, quando da dietro compare Victor Allen.

  • Strage di Orta Nova, l’inquietante testimonianza della vicina di casa
    Notizie
    notizie.it

    Strage di Orta Nova, l’inquietante testimonianza della vicina di casa

    La testimonianza di una vicina di casa fa emergere nuovi particolari sul caso della strage di Orta Nova, costata la vita a quattro persone.

  • "Non può bastare una laurea per diventare insegnanti", dice Fioramonti
    Notizie
    AGI

    "Non può bastare una laurea per diventare insegnanti", dice Fioramonti

    “Non ci saranno tagli, anzi. Sto lavorando da tempo, già da quando ero sottosegretario, per reperire nuove risorse per la scuola, l'università e la ricerca”. In un'intervista al Corriere della Sera il ministro per l'Istruzione Lorenzo Fioramonti spiega le modalità attraverso le quali il governo sta cercando di reperire le risorse per la scuola.Lui, all'inizio, aveva chiesto 3 miliardi di euro, due per la scuola, uno per l'università, altrimenti si sarebbe dimesso. Oggi dice che “la sugar tax e la tassa di scopo sui voli aerei sono due proposte, ma si sta ragionando anche su altre tasse che possiamo definire virtuose perché indirizzano verso comportamenti ecologici e sostenibili”.E si dice felice che proprio il capo politico del Movimento e ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Napoli, alla festa per i dieci anni del M5S, parlando di come sostenere un'economia più verde “abbia proposto tasse differenziate alle aziende: se si imbottiglia una bibita nella plastica si paga di più, con il vetro si paga di meno. È un ragionamento che è cominciato”, dice. Ciò che gli fan ben sperare che “ci sia la buona volontà per trovare quelle risorse — tre miliardi, appunto — che sono necessarie per far ripartire il mondo della scuola, dell'università e della ricerca”.Denaro da reperire attraverso quelle che sono le sue proposte più note: “Fisco intelligente attraverso una rimodulazione dell'Iva su consumi dannosi alla salute e all'ambiente, in particolare una sugar tax ed una tassa di scopo sui voli aerei. Proposte che sono state non solo criticate" aggiunge "ma anche messe in ridicolo dall'opposizione, nonostante leggi del genere ci siano nei Paesi più avanzati”.Quando poi alle modalità di impiego dei 3 miliardi, Fioramonti li utilizzerebbe “per rinnovare il contratto dei docenti, sostener e i servizi nelle scuole, intervenire i n modo massiccio sul sostegno, perché continuiamo ad aver e troppe cattedre scoperte e un danno enorme a migliaia di giovani co n disabilità e alle loro famiglie” mentre per l'università si tratta di “rilanciare la ricerca di base, aumentare i concorsi per i ricercatori, sostenere le accademie e i conservatori e investire in innovazione, senza la quale non ci sarà alcuno sviluppo. I fondi si stanno trovando, ho fiducia che finalmente cambieremo passo”.Per le dimissioni, se tutto ciò non dovesse trovare accoglienza, il ministro ribadisce di aver messo “in gioco il mio mandato perché sia chiara la necessità di invertire la tendenza. Gli altri grandi Paesi europei puntano sull'istruzione per rilanciare l'economia mentre noi, tagliando di anno in anno gli stanziamenti per la scuola, abbiamo frenato la crescita”.In una seconda intervista, rilasciata a la Repubblica, il ministro poi aggiunge anche che il testro del suo predecessore, Bussetti, “il Salvaprecari, è stato trasformato in un Salvascuola”. “Abbiamo avviato un concorso ordinario – spiega – e uno straordinario per i docenti, semplificato le assunzioni dei dirigenti scolastici, regolarizzato il percorso di un esercito di amministrativi. Sul sostegno abbiamo trovato cinque milioni. Da settembre 2020 – preannuncia – avremo una scuola meno precaria e in tempi brevi ridurremo i supplenti da 170 mila a 100 mila». Infine, Fioramonti annuncia che anche che “a marzo metteremo mano a tutta la questione abilitazione” perché “dii certo non può bastare una laurea per diventare insegnanti: serve essere formati. Ma senza creare inutili complicazioni: non deve essere un percorso a ostacoli più complesso di quello universitario”.

  • L'origine del nome Alto Adige, e perché qualcuno vuole abolirlo
    Notizie
    AGI

    L'origine del nome Alto Adige, e perché qualcuno vuole abolirlo

    Il termine Alto Adige, che il consiglio provinciale di Bolzano ha deciso di ‘cancellare per legge', è stato coniato nel 1810, quando questo territorio fu occupato dalle truppe napoleoniche e assegnato al Regno d'Italia napoleonico. Alcuni partiti sudtirolesi ritengono sia un nome ‘fascista'. Ma la sua storia è un po' più complessa.Dopo l'occupazione di questi territori, i francesi crearono qui il “Dipartimento dell'Alto Adige”, dando alla zona il nome del fiume più importante che la attraversa, come spesso fanno i francesi con i loro dipartimenti. In questo caso, il tratto superiore del fiume Adige. Eppure, secondo quanto ha spiegato all'Agi Andrea Di Michele, docente e ricercatore di Storia contemporanea all'Università di Bolzano, il dipartimento originario copriva una zona un po' diversa da quella attuale, ma soprattutto è stato usato solo per pochi decenni.“Di fatto il nome Alto Adige viene abbandonato e riscoperto nel Novecento, con la nascita del nazionalismo italiano, che aspira alla conquista dei territori di Trento e del Trentino”, spiega Di Michele. “In questi anni un nazionalista italiano, Ettore Tolomei, fonda una rivista, l'Archivio dell'Alto Adige, per sostenere la fondatezza storica di questo nome e della necessità che l'Italia annetta questi territori”.Italianizzare la provincia di Bolzano diventa “un po' la sua ossessione”, spiega Di Michele. Tolomei scrive un Prontuario dei nomi locali dell'Alto Adige, dà forma alla toponomastica italiana dell'area, poi, “quando l'Italia acquisisce questo territorio (1919, ndr), le autorità italiane riprendono il suo lavoro, i nomi da lui coniati vengono usati per i luoghi e le aree della zona”. Ad introdurli ufficialmente “sostituendo o cancellando i vecchi nomi tedeschi”, è stato il regime fascista, e questo darebbe ragione alle rivendicazioni dei partiti sudtirolesi.Eppure, spiega Di Michele, “è una questione molto più identitaria che sostanziale, che nasce da prospettive nazionalistiche che tutt'oggi si continuano a rivendicare. Nel 2001 con la riforma costituzionale si era aggiunto al Trentino Alto-Adige il nome Sudtirol, e mi sembrava un grande passo aventi, una riforma molto lungimirante. Queste polemiche però credo che ci facciano fare un grande passo indietro, rischiano solo di irrigidire le rispettive posizioni giocando sui simboli identitari, che è sempre un rischio molto grande, in grado di far riemergere tensioni che sotto traccia continuano a esistere”, conclude.

  • Giletti e l'elezione del premier, monta lo sberleffo social
    Notizie
    Adnkronos

    Giletti e l'elezione del premier, monta lo sberleffo social

    Monta lo sberleffo social contro Massimo Giletti che ieri sera, nella puntata di 'Non è l'Arena' su La7 si è lamentato perché in Italia "sono anni che noi non eleggiamo" un presidente del Consiglio.  I commenti su Twitter, che hanno portato l'hashtag Giletti ad essere, ancora stamattina, secondo tra le tendenze del social network, non si sono fatti attendere e sono numerosissimi: "In Italia non si elegge il Presidente del Consiglio da tanti anni, almeno da quanti Giletti non è più un giornalista", twitta un utente sdegnato.  "L'ignoranza di Giletti è un abisso in cui precipita chi lo ascolta senza il necessario spirito critico. I danni che ha arrecato questo tizio sono enormi!", cinguetta un altro. "L'educazione civica dovrebbe essere obbligatoria per quelli che vanno in TV onde evitare castronerie tipo quella su elezione del presidente del consiglio... Giletti", suggerisce il giornalista e scrittore Paolo Roversi. "Giletti sa bene che da noi non si elegge il capo del governo ma dice lo stesso 'sono anni che non votiamo un presidente del Consiglio'. Alla fine il populismo sta tutto lì: approfittare dell'ignoranza altrui. Niente di più", commenta un altro utente.  "A volte penso che la colpa non è di Giletti che spara caz..te ma di chi si ostina a guardare i suoi programmi", sentenzia una commentatrice.  Qualcuno ironizza sul fatto che a marzo Lorella Cuccarini si era lamentata perché in Italia non si votava da dieci anni. "Giletti 'Sono anni che non 'eleggiamo' un presidente del Consiglio'. Lorella Cuccarini, esci da questo corpoooo!", scherza un'altra telespettatrice. "Giletti è una Cuccarini che non ce l'ha fatta", si legge in un altro cinguettio femminile.

  • Pesce serpente, specie aliena negli USA: “Uccidetelo subito”
    Notizie
    notizie.it

    Pesce serpente, specie aliena negli USA: “Uccidetelo subito”

    Il Dipartimento delle risorse naturali della Georgia ha ordinato di uccidere il pesce serpente, specie aliena negli USA.

  • Spacciatore ingoia cocaina e muore all’ospedale
    Notizie
    notizie.it

    Spacciatore ingoia cocaina e muore all’ospedale

    La Polizia aveva visto l'uomo in atteggiamento sospetto decidendo di fermarlo: il 46enne tunisino ingerisce una dose di cocaina.

  • Notizie
    notizie.it

    Meteo, ondata di maltempo in arrivo sull’Italia

    Meteo, gli esperti mettono in guardia sull'arrivo di una perturbazione: il maltempo colpirà gran parte del Paese.