È ancorata al largo delle coste turche la prima nave con il grano ucraino

TURKISH DEFENCE MINISTRY / HANDO / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP

AGI - La prima nave per il trasporto di grano a lasciare i porti ucraini dall'inizio della guerra è ancorata in sicurezza al largo delle coste turche.

La nave 'Razoni', partita dal porto ucraino di Odessa con un carico di 26,5 mila tonnellate di grano è arrivata al largo della costa settentrionale di Istanbul.

"Ha raggiunto l'ingresso del Bosforo nel Mar Nero e si è ancorata nel luogo ad essa assegnato", ha fatto sapere su Twitter il ministero della Difesa turco, postando le foto dell'imbarcazione, la prima a viaggiare lungo il corridoio sicuro dai porti ucraini, nati in seguito all'accordo siglato da Kiev e Mosca con i mediatori di Turchia e Onu.

La 'Razoni' sarà ispezionata domani mattina dai membri delle delegazioni di Russia, Ucraina, Turchia e Nazioni Unite.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli