È deceduta Giuseppina Fiorito: fu poliziotta nella scorta di Giovanni Falcone

·2 minuto per la lettura
Morta Giuseppina Fiorito: fu una poliziotta della scorta di Giovanni Falcone
Morta Giuseppina Fiorito: fu una poliziotta della scorta di Giovanni Falcone

Nella giornata del 28 maggio 2021, è venuta a mancare Giuseppina Fiorito (detta Pina), poliziotta 62enne, che aveva prestato servizio come agente nella scorta del giudice Giovanni Falcone.

Morta Giuseppina Fiorito

È morta a Ortona, il 28 maggio 2021, a causa di un male non curabile, Giuseppina Fiorito, era un’ex assistente capo della Polizia di Stato. Per diversi anni e fino al suo congedo, la Fiorito aveva prestato servizio presso il Commissariato di Vasto.

Proprio a Vasto, in Abruzzo, Giuseppina Fiorito aveva ricoperto a lungo la mansione di poliziotta di quartiere, diventando sin da subito un validissimo punto di riferimento per tutti i cittadini e in particolare, per quelli del centro storico. Viene ricordata dagli stessi cittadini come una persona altamente empatica, capace di aiutare tutti.

Morta Giuseppina Fiorito: l’esperienza nella scorta di Falcone

Il percorso professionale di Giuseppina Fiorito, meglio nota come Pina, è stato caratterizzato da diverse esperienze lavorative, una tra tutte, forse la più importante della sua vita, fu quella del prestare servizio come agente di scorta del giudice Giovanni Falcone. Un’esperienza che la Fiorito tendeva sempre a ricordare con una certa emozione e commozione, ma anche con grande umiltà e discrezione, sempre nella consapevolezza di essere stata, anche in quell’occasione, al servizio dello Stato.

In occasione della cerimonia tenutasi a Vasto nel 2012, in ricordo di Giovanni Falcone e delle vittime della strage di Capaci, Giuseppina Fiorito aveva ricordato i momenti vissuti a Palermo, trascorsi insieme al giudice.

Negli anni, Giuseppina Fiorito non ha mai dimenticato quel periodo di servizio svolto nella scorta di Falcone, quel giudice che ebbe poi modo di rivedere anche a Vasto nel 1991, proprio un anno prima della strage di Capaci. La poliziotta negli anni era poi tornata in Sicilia e aveva avuto modo di rivedere i luoghi dove aveva prestato servizio e il luogo della strage dove sono morti Falcone, la moglie e gli agenti della sua scorta.

Morta Giuseppina Fiorito: il ricordo dei colleghi di Vasto

La notizia della morte di Giuseppina Fiorito si è rapidamente diffusa tra i suoi ex colleghi del commissariato di Vasto, luogo in cui aveva lasciato ricordi molto positivi di lei. Parole di cordoglio sono state espresse dal Presidente dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, Matteo Marzella, che su Facebook ha ricordato la poliziotta.

I funerali di Giuseppina Fiorito si svolgeranno nella giornata di sabato 29 maggio 2021, alle ore 15.30, presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie a Ortona.