La pornostar Jessica Jaymes è stata trovata senza vita a casa sua a 43 anni

HuffPost

La pornostar Jessica Jaymes - nome d’arte di Jessica Redding  - è morta a 43 anni, lo riporta Tmz. Fonti nelle forze dell’ordine hanno rivelato al sito che a scoprire il corpo nella sua casa a San Fernando Valley, in California, è stato un’amica di lei, allarmata perché da qualche giorno non aveva più sue notizie. 

La morte è sopraggiunta in seguito a un arresto cardiaco, ma non è ancora noto cosa l’abbia provocato: sono in corso le indagini. Sul posto sono stati trovati diversi farmaci. 

Jessica ha iniziato la sua carriera come attrice in film soft porno nel 2002, all’età di 26 anni. Nel 2005 ha partecipato per la prima volta a un film per adulti, “The Porn Identity”: ne ha registrati in totale circa 200. 

Continua a leggere su HuffPost