È il monumento verde d'Italia: ecco qual è la sua unicità e rarità

I Giardini di Ninfa, in provincia di Latina, accolgono ogni anno circa 50mila visitatori: il NYT lo ha definito il giardino più bello e romantico al mondo: la sua unicità si deve anche alla presenza di un albero monumentale da record, sua maestà il Pioppo Nero. Questo arbusto è situato a ridosso del muro di cinta, presso il “Ponte a due luci”, ha una circonferenza di 8 mt e un’altezza di 36 metri; l’età presunta, poi, si aggira tra i 150-200 anni, un record per questo tipo di alberi che solitamente arrivano a 100 anni. La sua vera unicità risiede tuttavia in un altro aspetto: il Populus Nigra di Ninfa è a rischio estinzione poiché non è un ibrido: ciò significa che da oltre 1 secolo e mezzo il suo corredo genetico è puro, non è stato inquinato da polline di specie diverse. (Foto: Shuttertock/Alessia Malorgio – Music: “Summer” from Bensound.com)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli