La prima semifinale dell'Eurovision Song Contest

no credit

AGI - Il conto alla rovescia è finito. Al via con la prima semifinale al Pala Olimpico di Torino la 66esima edizione dell'Eurovision Song Contest di Torino. Dei 17 Paesi in gara oggi, in 10 passeranno il turno e accederanno alla finale di sabato 14 maggio. La seconda semifinale si terra' giovedi' 12 maggio. I temi di quest'anno sono la pace e 'Il suono della bellezza".

Prima dell'ingresso dei tre conduttori, Mika e Alessandro Cattelan in total black e Laura Pausini in abito fucsia, nel PalaOlimpico di Torino sono echeggiate le note di `Nessun dorma della Turandot di Giacomo Puccini. Spazio anche alla voce di Sherol Dos Santos e a coreografie spettacolari.

Standing ovation per il gruppo ucraino dei Kalusha che ha cantato 'Stefania' al PalaOlimpico di Torino e anche nella sala stampa dove sono presenti giornalisti provenienti da tutto il mondo. Poi l'esibizione di tutti i cantanti in gara.

The rap, flute loop, the bucket hat, the breakdancing, the sparkly waistcoat. We will never be as cool as Kalush Orchestra. #Eurovision #ESC2022 pic.twitter.com/TeUmYjiI7m

— Eurovision Song Contest (@Eurovision) May 10, 2022

Al PalaOlimpico di Torino si è anche ballato con il trio italiano Stardust, "il migliore al mondo che fa musica da discoteca", lo definisce Laura Pausini. E la loro performance è un omaggio al dj torinese Gigi D'Agostino, da tempo malato, considerato uno dei maestri della dance.

Un omaggio molto coinciso, invece, quello a Raffaella Carrà. Tanto che è stato criticato sul web non solo per la durata ma anche per la qualità. Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan hanno accennato a qualche passo di danza sulle note di 'Fiesta'.

"Non ce ne siamo nemmeno accorti"; "Capisco le tempistiche ma stiamo parlando di Raffaella Carra'"; "meritava un omaggio migliore", alcuni dei commenti su twitter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli