È morta la prima donna paracadutista dell'esercito israeliano

GIL COHEN-MAGEN / AFP

AGI - Yocheved Kashi, la prima paracadutista donna delle forze armate israeliane, è morta all'età di 93 anni. Lo ha riferito Ynet. Kashi si arruolò nell'Haganah, il primo nucleo delle forze armate israeliane, a 17 anni. Quando fu fondato lo Stato di Israele, si unì al corpo femminile dell'esercito, inizialmente prestando servizio come sottufficiale e poi diplomandosi al corso per ufficiali e diventando comandante dell'unità di piegatura del paracadute presso la scuola di paracadutismo di Tel Nof. Dopo aver completato il suo servizio nel 1952, si sposò con il pittore Zvi Milstein e la coppia si trasferì in Francia, dove Kashi tenne lezioni di arti plastiche all'Università di Parigi.