È morta la prima donna autista di un pullman nel Sud Italia

·1 minuto per la lettura

AGI - È morta a Satriano di Lucania (Potenza), a 85 anni, Giulia Solomita, la prima donna del Sud, e tra le prime in Italia, a ottenere a 25 anni una patente di guida della Categoria D pubblica, quella che serve per poter condurre i pullman.

Prese la patente negli anni '60 e per anni alla guida di una degli autobus delle autolinee Camera, l'azienda di trasporti sua e di suo marito, ha portato gli studenti alle scuole superiori di Potenza e i pellegrini ai vari santuari d'Italia.

"Una donna tenace capace e coraggiosa - spiega all'AGI, Umberto Vita, sindaco di Satriano di Lucania - che nonostante le resistenze e la cultura maschilista degli anni '60 riusci' a prendere, prima donna del Sud, la patente D. Entrò subito nel cuore dei Satrianesi grazie al suo sorriso e alla sua disponibilità verso tutti e in particolare verso i più deboli e i più fragili. Giulia è stata un esempio di donna che è riuscita a coniugare il lavoro con l'amore per la famiglia. Anche per questo lascia un grande vuoto nella nostra comunità". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli