È morto a 34 anni il cantante Aaron Carter

no credit

AGI - Il cantante pop e hip-hop americano Aaron Carter, diventato famoso nel 2000 con il suo album 'Aaron's Party (Come Get It)', è morto a 34 anni. La notizia è del media specializzato TMZ. Secondo TMZ, Aaron Carter, fratello minore del Backstreet Boy Nic, è stato trovato morto in una vasca da bagno della sua residenza di Lancaster, in California.

Aaron Carter is dead at 34. https://t.co/zoVClM2Bvn

— TMZ (@TMZ) November 5, 2022

Nato il 7 dicembre 1987 a Tampa, in Florida, Carter aveva iniziato la sua carriera musicale a 7 anni e a 9 anni era uscito il suo primo album, 'Crush on You'. Con 'Aaron's Party (Come Get It)'aveva venduto tre milioni di copie negli Stati Uniti, diventando l'idolo dei ragazzini. Un anno dopo, 'Oh Aaron', un duo con suo fratello Nic, gli aveva fatto avere il disco di platino.

Anche se la sua popolarità era calata con l'età, Aaron Carter continuava a comparire regolarmente nelle trasmissioni televisive. Nel 2011 aveva affrontato una cura disintossicante; nel 2013, i problemi con il fisco e il fallimento. Diversi i suoi precedenti per possesso di droga o guida pericolosa.