È morto a 46 anni per un malore improvviso: la tragedia è avvenuta Vicenza

·1 minuto per la lettura
Carlo Cardinale
Carlo Cardinale

Un uomo di 46 anni è morto per un malore improvviso in un asilo di Vicenza. La vittima era originaria del Salento e si trovava in Veneto per supervisionare dei lavori.

Carlo Cardinale è morto a causa di un malore improvviso: era a Vicenza per lavoro

Si chiamava Carlo Cardinale ed era di Galatone, comune in provincia di Lecce. Il suo impiego era quello di dirigere una ditta salentina che si occupava di ristrutturazioni. Terminate le vacanze di Pasqua, il direttore della ditta si era recato a Vicenza con i suoi colleghi per occuparsi di alcune serramenti dell’asilo. Improvvisamente Carlo Cardinale ha avvertito un forte malore ed è caduto per terra, di fronte agli occhi increduli dei suoi colleghi e collaboratori. Inutili i soccorsi. Sembra che la causa del suo decesso sia stato un infarto fulminante.

La comunità di Galatone è sconvolta

Una volta appresa la notizia della morte di Carlo Cardinale, la comunità di Galatone è rimasta senza parole. Carlo era una persona buona ed amata da tutti, come si evince anche dal suo profilo Facebook. Lascia la moglie e due figli. Oltre al lavoro, il 46enne aveva anche un’altra grande passione: il Milan. Tifosissimo dell’unidici rosso nero di Milano, Carlo Cardinale era presidente del Milan Club di Galatone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli