“È morto Alessandro Haber”, il tweet di Rai 2 accende le polemiche

Alessandro Haber

Ha acceso le polemiche un tweet pubblicato da Rai 2 nel corso della messa in onda dell’ultima puntata di Maledetti Amici Miei, mentre si celebrava il finto funerale di Alessandro Haber.

“È morto Alessandro Haber”

“Ultima ora: è morto Alessandro Haber. L’attore si spegne all’età di 72 anni negli studi Voxson di Roma durante la puntata di Maledetti Amici Miei“. È questo il tweet apparso sul profilo Twitter di Rai 2 nel corso della messa in onda del programma. Una notizia che, tra coloro che non stavano seguendo la trasmissione, ha inevitabilmente destato panico. Nel tweet, infatti, non era stato specificato che si trattasse della celebrazione finta nel corso di Maledetti Amici Miei ed è trascorso un po’ di tempo, prima di capire che si trattasse di un tweet, per così dire, “scherzoso”.

Un tentativo, forse, non ben riuscito di attirare l’attenzione sul programma, che invece è riuscito ad accendere le polemiche. Molte, infatti, le proteste da parte degli utenti, che non hanno particolarmente gradito il tweet in questione. “Uno scherzo di pessimo gusto“, ha infatti replicato qualcuno. In molti, infatti, hanno subito iniziato a cercare in rete notizie sullo stato di salute di Alessandro Haber per poi scoprire, fortunatamente, che sta bene e che in realtà si trattava soltanto di una messa in scena nel corso di Maledetti Amici Miei.

Quest’ultimo è un programma di nicchia, nato per sperimentare un nuovo genere che va a metà tra lo spettacolo teatrale e il varietà. Nonostante sia un programma ben fatto, però, non è riuscito a decollare, registrando una media di ascolti che ha deluso le aspettative. La puntata del 24 ottobre con la finta morte di Haber, ad esempio, ha fatto registrare a Rai 2 uno share del 3.6% e appena 747 mila spettatori.

tweet rai 2 alessandro haber