È morto l'uomo scomparso ieri vicino Pordenone

Antonello Lanzellotto / Agf

AGI - È stato ritrovato senza vita Valerio De Biasio, il 67enne scomparso lunedì da Montereale Valcellina (Pordenone). Il ritrovamento è avvenuto martedì mattina a margine del sentiero Cai 996 alle pendici del Monte Spia e a una ventina di minuti dalla sua abitazione da un runner che ieri lo aveva incrociato intorno alle 11 durante il suo giro di corsa.

Una trentina i soccorritori attivati nella zona tra Soccorso Alpino (stazione di Maniago) Vigili del Fuoco, Carabinieri, Guardia di Finanza, Protezione Civile e l'elicottero della Guardia di Finanza giunto da Bolzano con un sistema di rilevamento degli apparecchi elettronici. Il cellulare dell'uomo era ancora acceso e funzionante, ma il segnale era troppo debole per essere chiaramente distinto. A constatarne la morte il medico del Soccorso Alpino. L'uomo era andato in cerca di funghi e con sé aveva anche un binocolo: conosceva bene i sentieri della zona, vivendo nei pressi dell'area boschiva.