È in quarantena, ma va a passeggio. Denunciato

"E' stato denunciato un uomo che sebbene fosse in quarantena era a passeggio". Lo afferma il sindaco di Priolo, Pippo Gianni, in merito all'esito di un controllo delle forze dell'ordine avvenuto tra Priolo e Melilli dove è stato intercettato quest'uomo che, per ragioni sanitarie, si sarebbe dovuto trovare nella sua abitazione.

"Non posso aggiungere nulla sulla sua identità per ragioni di privacy e di sicurezza, ma di certo si tratta di un episodio increscioso - spiega il sindaco di Priolo, Pippo Gianni - che va condannato ma in ogni caso bisogna, ancora una volta, ricordare a tutti di stare a casa perché questo è l'unico modo per proteggerci dal coronavirus".