È riuscito l'ammaraggio della Crew Dragon

·1 minuto per la lettura

È riuscito l'ammaraggio nel Golfo del Messico della navicella Crew Dragon di Space X, che e' rientrata sulla Terra insieme agli astronauti Bob Behnken e Doug Hurley dopo essere partita lo scorso 30 maggio per la Stazione Spaziale Internazionale. Inizieranno ora le operazioni di recupero.

È un altro successo per Elon Musk, fondatore di Space X, che ha fatto atterrare una navicella spaziale in mare per la prima volta in 45 anni. Il progetto è fondamentale per le ambizioni di Washington di emancipare la propria corsa allo spazio dalla dipendenza dai russi, dopo essersi appoggiata per anni sulla Soyuz. La navicella appare galleggiare in mare senza sbilanciamenti, il che significa che non dovrebbero esserci lesioni che potrebbero farla affondare complicando il recupero.