È scomparso il noto compositore di "Ufo Robot"

·2 minuto per la lettura
morto Luigi Albertelli
morto Luigi Albertelli

Ufo Robot, Anna dai capelli rossi, Remi… sono solo alcune delle canzoni composte dal celebre paroliere Luigi Albertelli scomparso all’età di 86 anni, il 19 febbraio.

Musica, morto Luigi Albertelli

Fu uno dei parolieri più prolifici della storia della musica italiana. Il noto paroliere di Tortona Luigi Albertelli è scomparso all’età di 86 anni a seguito di complicazioni dovute ad una caduta in casa. Compositore oltre 1.000 canzoni, Albertelli partecipò 27 volte al festival di Sanremo, vincendo in due edizioni. La prima vittoria a Sanremo fu nel 1969 con il brano “Zingara” di Iva Zanicchi e Bobby Solo, mentre la seconda vittoria è arrivata nel 1987 con “La notte dei pensieri” cantata da Michele Zarrillo.

Per chi è nato negli anni ‘70-’80 e ‘90 il nome di Luigi Albertelli è rimasto legato soprattutto al mondo delle sigle televisive grazie al forte sodalizio con il Maestro Vince Tempera. Dal duo Tempera-Albertelli sono nate alcune sigle indimenticabili quali Ufo Robot, Dolce Remi, Anna dai capelli rossi, Furia, Capitan Harlock o ancora Daitarn III. Proprio sul fronte televisione Luigi Albertelli fu molto attivo anche come autore di trasmissioni arrivando a collaborare con il compianto Mike Bongiorno o ancora Loretta Goggi.

Una carriera prolifica quella di Luigi Albertelli costellata di successi. Direttore artistico della casa discografica Ricordi negli anni ’70 e Talent scout non ha smesso di produrre album. Nel frattempo sui social diverse radio e tantissimi fans da tutta Italia non hanno mancato di dare l’ultimo saluto al Maestro. “Grazie ancora”, hanno scritto diversi utenti.