È sparito nel nulla un grosso murales di Banksy sulla Brexit

marta allevato

È sparito durante il fine settimana il celebre murales di Banksy dedicato alla Brexit, che campeggiava sulla parte di un edificio di Dover, in Gran Bretagna. Lo riporta la Bbc, pubblicando le foto dell'edificio ormai spoglio, l'ex Castle Amusements, che si trova vicino al porto della città del Sud-Est dell'Inghilterra. La struttura doveva essere abbattuta.

 


L'opera - apparsa nel maggio 2017 - raffigurava un operaio su una scala, intento a rimuovere con uno scalpello una delle 28 stelle dalla bandiera Ue. Due anni fa, i proprietari dell'edificio, la famiglia Godden, aveva comunicato di voler "esplorare opzioni per la conservazione, la rimozione o la vendita" dell'opera. Non è chiaro se il murales sia stato semplicemente cancellato o rimosso per essere venduto.

Un testimone ha riferito alla Cnn di aver visto erigere un'impalcatura sabato, davanti alla parete e che il giorno dopo l'opera del misterioso artista era già sparita. 

On behalf of the people of #Dover, I would like to deplore the obliteration of our #Banksy. Cultural vandalism of the highest order. pic.twitter.com/WaUeHChCzT

— The Mash Tun, Dover, aka Peter Garstin. (@MashTunDover) August 25, 2019