È stata ritrovata poco dopo in un boschetto di periferia, depredata di una borsa di farmaci

·2 minuto per la lettura
Ambulanza
Ambulanza

Ambulanza rubata a Sassari durante un intervento per un uomo colpito da ictus, può succedere anche questo nel novero delle cose incredibili e il fatto che il mezzo sia stato ritrovato non toglie nulla al tono surreale della vicenda. Vicenda che è accaduta nella serata di ieri, 13 maggio, ad Alghero, nel quartiere di Sant’Agostino. I media locali raccontano di un intervento urgentissimo da ictus sollecitato in largo Era.

Ambulanza rubata a Sassari durante un intervento per un uomo colpito da ictus: il provvidenziale secondo mezzo

È apparsa decisamente surreale dunque la scena del personale sanitario che aveva la mission di trasferire un uomo colpito da quel grave evento e dell’equipaggio che, sceso in strada, non ha trovato più il mezzo. Una scena che, se non fosse stato per il contesto serissimo ed urgente che la faceva da corollario, sarebbe potuta risultare perfino comica. Fortuna ha voluto che sul posto fosse presente già sul posto e che proprio (e solo) con quella i soccorritori siano riusciti a portare il paziente all’ospedale Civile di Sassari.

Ambulanza rubata a Sassari durante un intervento per un uomo colpito da ictus: il ritrovamento

E il mezzo rubato? Poco dopo, grazie al sistema Gps di cui era dotato, è stato rinvenuto nel bel mezzo delle campagne della zona. Da una prima cernita dei danni fatti dai ladri pare che dall’ambulanza mancasse una borsa frigo con dei farmaci, sulla cui natura e finalità terapeutica non sono state fornite informazioni. Il particolare sarebbe potuto essere interessante per le indagini, questo perché le ambulanze hanno a bordo i kit di pronto intervento per la terapia del dolore, che per lo più sono costituiti da farmaci con base oppioide.

Ambulanza rubata a Sassari durante un intervento per un uomo colpito da ictus: le indagini sugli autori del furto

Da questo punto di vista non si esclude affatto, fra i carabinieri che indagano, un blitz legato alle dinamiche spesso folli che si accompagnano al mondo della tossicodipendenza, ma allo stato non ci sono elementi di alcun tipo a suffragio di questa pista. Nei giorni scorsi in Italia si era avuta notizia di ambulanze prese d’assalto come le diligenze da gruppi di teppisti, ma la storia di un mezzo di soccorso rubato decisamente ancora mancava all’appello. L’ambulanza rubata era stata nascosta con una certa cura all’interno di un boschetto alla fine di una traversa campestre di via Buddi Buddi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli