È stato calcolato il numero esatto di morti evitate negli Usa grazie ai vaccini

·2 minuto per la lettura

AGI - Oltre 240 mila morti in meno e un milione di potenziali decessi prevenuti grazie alla campagna di vaccinazione per il Covid negli Stati Uniti. A calcolare le stime dell'efficacia dei vaccini negli Usa è uno studio condotto dalla York University di Toronto, insieme all'Università di Yale, pubblicato su Jama Network.

La pandemia di Covid-19 ha causato più di 745 mila morti negli Stati Uniti. Tuttavia, il prezzo sarebbe stato più alto senza il rapido sviluppo e diffusione di vaccini. A partire da ottobre 2021, il 69% di 258 milioni di adulti statunitensi era completamente vaccinato. Molti studi clinici randomizzati hanno già stabilito l'efficacia a livello individuale dei vaccini autorizzati contro il ceppo originario, che supera il 90% nella prevenzione di malattie sintomatiche e gravi.

Invece, l'efficacia a livello di popolazione della campagna di vaccinazione negli Stati Uniti, in termini di associazione con la riduzione delle infezioni, dei ricoveri e dei decessi non è così ben documentata, e i ricercatori Usa lo hanno valutato utilizzando un modello di simulazione.

Questo modello analitico decisionale aderisce al Consolidated Health Economic Evaluation Reporting Linee guida per la segnalazione degli standard (CHEERS). Il modello tiene conto delle varianti Alfa, Gamma e Delta; oltre al ceppo originale era calibrato e adattato all'incidenza segnalata a livello nazionale dal 1 ottobre 2020 al 30 giugno 2021 con i dati demografici statunitensi e i rischi specifici per età di esiti gravi di Covid-19.

"Il nostro modello analitico - spiegano i ricercatori - ha suggerito che il programma di vaccinazione statunitense Covid-19 era associato a riduzione di quasi la metà del totale dei ricoveri e dei decessi nei primi sei mesi del 2021. Quantificare l'impatto sulla popolazione della vaccinazione Covid-19 può dare informazioni preziose per il proseguimento della campagna vaccinale.

Mentre continuano ad emergere nuove varianti di SARS-CoV-2, proseguire l'impegno per l'accesso al vaccino, in particolare tra i gruppi svantaggiati e nelle contee con una bassa copertura vaccinale, sarà fondamentale per prevenire casi evitabili di Covid-19 e portare la pandemia al termine", concludono i ricercatori. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli