Attacco terroristico a Liverpool, un tassista evita la strage

·2 minuto per la lettura

AGI -  È stato innalzato l'allerta terrorismo, nel Regno Unito, dopo il secondo attentato in un mese: l'allerta è ora "severo", il secondo livello più grave, che vuol dire che un attacco è considerato "altamente probabile" (prima invece era "sostanziale", quando un attentato è considerato "probabile").

La polizia britannica indaga infatti per terrorismo dopo l'esplosione a bordo di un taxi di fronte al Women's Hospital di Liverpool nel giorno in cui il Regno Unito festeggiava il Remembrance Sunday: il tassista, David Perry, si e' salvato per miracolo, e' morto invece il passeggero a bordo, il 32enne Emad Al Swealmeen.

Il 15 ottobre era stato accoltellato e ucciso il deputato conservatore, Sir David Amess, aggredito da un giovane di origine sudanese, Ali Harbi Ali, nella cittadina di Leigh on Sea, mentre incontrava i suoi elettori. Il premier Boris Johnson ha convocato un gabinetto di emergenza Cobra. E l'attentato ha nuovamente riacceso il timore del terrorismo nel Regno Unito.

Domenica un passeggero è morto mentre l'autista, David Perry, è riuscito a uscire dall'abitacolo prima che venisse avvolto dalle fiamme ed è stato ricoverato. Quattro giovani tra i 20 e i 29 anni sono stati arrestati, perquisizioni sono state effettuate in diversi luoghi della città e gli investigatori hanno raccolto elementi "significativi".

Domenica in mattinata l'autista del taxi ha caricato a Rutland Avenue un passeggero che ha chiesto di essere portato al Women's Hospital a 10 minuti di distanza. In vista dell'ospedale, è avvenuta l'esplosione. Gli inquirenti ritengono che l'ordigno esplosivo rudimentale sia stato "assemblato dal passeggero del taxi" e che il conducente abbia bloccato le portiere impedendogli di scendere.

Security services are assisting police investigating the explosion which killed the passenger and injured the driver on Remembrance Sunday.

Read more: https://t.co/GWKfTh38PM pic.twitter.com/4dsVfzZ8q0

— The Telegraph (@Telegraph) November 15, 2021

"Non è chiaro il motivo" dell'accaduto né perché l'ospedale fosse nel mirino, ha aggiunto Jackson: "Al momento non possiamo stabilire nessuna connessione" con la cerimonia per il Remembrance Sunday che stava per iniziare nella vicina cattedrale, ma è' una pista".

Era poco prima delle 11 del mattino e in quel momento, poco lontano, più di mille militari e autorità locali celebravano il giorno della Memoria. Domenica sera sono stati fermati a Sutcliffe Street a Kensington tre giovani - di 29, 26 e 21 anni - ai quali si è aggiunto un quarto 20enne fermato lunedì a Rutland Avenue a Sefton Park, dove sono stati trovati "oggetti significativi" che richiedono ulteriori ricerche.

Negli ultimi mesi, l'intelligence e l'antiterrorismo avevano ripetutamente avvertito che le restrizioni di movimento causate dalla pandemia hanno aumentato il rischio che le persone si siano radicalizzati on-line; e tra gli scenari ipotizzati c'e' anche la possibilita' che si sia trattato di un attentato di ispirazione islamista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli