ù

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Marrakech, 11 mag. (Adnkronos) – ''Grande dinamismo'' nelle ''relazioni tra Italia e Marocco'', che hanno raggiunto un ''eccellente livello di cooperazione bilaterale in tutti i settori e in particolare quello politico, diplomatico, della sicurezza e della lotta al terrorismo''. E' quanto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha sottolineato nel colloquio avuto a Marrakech con il capo della diplomazia marocchina Nasser Bourita. ''Ho sottolineato l'importanza del ruolo svolto da Rabat come polo di stabilità nelle regioni del Sahel e del Mediterraneo allargato grazie alle riforme attuate dal Marocco sotto la guida di Sua maestà Mohammed VI', ha dichiarato Di Maio.

Il titolare della Farnesina ha poi espresso ''forte interesse per il mantenimento e il rafforzamento del quadro giuridico che lega il Marocco all'Unione europea e di una partensrhip sempre più forte''. Di Maio si è quindi detto ''convinto che il business forum in fase di definizione tra Confidustria e la Confédération Générale des Entreprises Du Maroc porterà grandi benefici in termini di sempre maggiore collaborazione e integrazione tra due sistemi economici produttivi nella prospettiva di un rilancio della cooperazione e della prosperita del Mediterraneo''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli