007: emergono insidiosi rigurgiti neonazisti, giovani più esposti

Sav

Roma, 2 mar. (askanews) - Attenzione dei Servizi segreti italiani per "l'emergere di insidiosi rigurgiti neonazisti, favorito da una strisciante, ma pervasiva propaganda virtuale attraverso dedicate piattaforme online, impiegate per veicolare documenti, immagini e video di stampo suprematista, razzista e xenofobo".

Come si legge nella Relazione annuale degli 007, il fenomeno "nella sua dimensione associativa presenta numeri contenuti", ma "i profili più esposti sono quelli dei più giovani, maggiormente vulnerabili ad una retorica che, da un lato, esalta il passaggio all'azione quale unica via per 'mutare l'ordine delle cose', dall'altro, offre un recinto identitario in cui riconoscersi ed esaltarsi".

"L'attenzione dell'intelligence - si legge nella Relazione - non ha mancato di considerare il rischio che anche ristretti circuiti militanti o singoli simpatizzanti italiani possano subire la fascinazione dell'opzione violenta".