1 maggio con pioggia, maltempo non molla: previsioni meteo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Il maltempo condiziona sabato 1 maggio, decisamente instabile e a tratti perturbato soprattutto al Nord. Da domenica 2 maggio la pressione comincerà ad aumentare su tutto il Paese. Nonostante ciò l'atmosfera continuerà a rimanere in fermento, specie nel pomeriggio. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che dopo il maltempo atteso per la festa dei lavoratori, domenica sarà una giornata in gran parte soleggiata anche se sul Triveneto e in Lombardia ci saranno ancora occasioni per rovesci temporaleschi, tra l'altro forti sul Friuli Venezia Giulia.

A partire da lunedì l'alta pressione (questa volta alimentata da aria più fresca) aumenterà ulteriormente, ma non quanto basta da garantire il bel tempo assoluto, infatti nelle ore pomeridiane potranno scoppiare improvvisi temporali di calore sia sulle Alpi e sia sugli Appennini. Le temperature cominceranno a diminuire gradualmente su tutte le regioni, l'anticiclone africano se ne tornerà da dove è venuto e i valori massimi da Nord a Sud difficilmente saliranno sopra i 21°C, se non solamente in Sicilia e in Calabria.

NEL DETTAGLIO

Sabato 1. Al nord: tempo via via più instabile e perturbato con piogge diffuse. Al centro: peggiora su Toscana, Lazio e Umbria con temporali dal pomeriggio. Al sud: peggiora in Campania, Puglia, Basilicata. Molte nubi altrove.

Domenica 2. Al nord: instabile sul Triveneto e sui rilievi della Lombardia. Al centro: cielo poco nuvoloso. Al sud: soleggiato.

Lunedì 3. Al nord: isolata instabilità pomeridiana sui rilievi del Triveneto, sole altrove. Al centro: soleggiato. Al sud: piogge su Sicilia e Calabria.