1000 Miglia Warm Up Usa 2022, Vittoria a Filippo Sole e Daniele Turrisi

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 ott. (Adnkronos) – Si è conclusa con la vittoria dell’equipaggio italiano la terza edizione del 1000 Miglia Warm Up USA, l’evento oltreoceano di 1000 Miglia che, a tre anni dall’ultima edizione del 2019, ha attraversato Virginia, West Virginia e Maryland prima di giungere a Washington D.C. e tagliare il traguardo nel territorio italiano dell'Ambasciata d'Italia negli Stati Uniti.

Gli equipaggi, dopo la prima giornata di training su circuito, si sono cimentati in tre giornate di gara su strada: prendendo via via sempre più confidenza con i princìpi sportivi delle gare di regolarità classica, strumenti, pressostati e road book, equipaggi veterani e principianti della disciplina hanno avuto la possibilità di misurarsi in prove cronometrate, prove di media e controlli orari distribuiti lungo il percorso di oltre 700 km. Spinti dall’entusiasmo dei bambini che hanno animato le partenze mattutine da Middleburg, i partecipanti hanno sfidato le rigide temperature ripagati con la bellezza del cielo terso su distese di prati e boschi dai suggestivi colori del foliage, simbolo dell’autunno rurale americano, dove è abituale imbattersi in cavalli, cervi, volpi, daini, procioni e scoiattoli.

"Siamo particolarmente felici di essere ritornati in questi luoghi dopo tre anni di assenza -ha dichiarato Aldo Bonomi, Presidente di AC Brescia proprietario del marchio 1000 Miglia-. Riuscire a portare lo spirito della 1000 Miglia nel mondo è l’obbiettivo che ci siamo dati e, devo dire, che la risposta che stiamo ricevendo in eventi come il Warm Up USA ci conferma che siamo sulla strada giusta".

"Grazie alle istituzioni e ai Partner locali che ci hanno accolto e sostenuto con grande entusiasmo -fa eco Alberto Piantoni Ceo di 1000 Miglia-, non possiamo fare altro che continuare con convinzione il nostro progetto di crescita e sviluppo del marchio, quella Freccia Rossa che ancora oggi, dopo quasi cento anni, è in grado di suscitare le stesse emozioni che accompagnarono la sua nascita. L’entusiasmo e la partecipazione attiva dei concorrenti sono per noi motivo di soddisfazione e sprone a fare sempre meglio. L’appuntamento per il prossimo anno è già fissato: a ottobre 2023 torneremo con la IV edizione".