11 libri da portare sotto l'ombrellone

Stefania Leo

Patrizio Zurru è uno di quei librai che non vi consiglierà l'ultrima novità, ma vi farà incontrare il libro che non può mancare alla vostra vita, quello che aspettavate da tanto o, più semplicemente, un libro davvero bello e scritto davvero bene. Ecco perché in questa lista il proprietario della libreria Piazza Repubblica Libri, agente letterario per Stradescritte, nonché inventore dell'iniziativa Letti di notte, non ci ha messo best-seller o titoli clamorosi, ma solo libri che renderanno speciale la vostra estate.

Procuratevi "Final cut" di Vins gallico, l'ultimo arrivato al premio Strega, pubblicato da Fandango, perchè è il libro che vi farà capire come dare un taglio definitivo alle relazioni sentimentali lasciate in sospeso. Ma c'è di più: dopo un sondaggio fra i lettori, abbiamo scoperto che è il libro che ti permette di prendere delle decisioni estreme, chi lascia il lavoro malpagato, chi il paese dove ha sempre vissuto, chi moglie e figli, ma è un dettaglio.

Final Cut di Vins Gallico, 213 pagine, 16 euro, Fandango
XXI secolo di Paolo Zardi, 160 pagine, 13 euro, Neo Edizioni


Poi c'è "XXI secolo" di Paolo Zardi, Neoedizioni, perché l'Occidente in declino come lo racconta lui nessuno mai. Ed'è arrivato penultimo al Premio Strega.

Chi manda le onde di Fabio Genovesi, 391 pagine, 19 euro, Mondadori


Aggiungo Fabio Genovesi con "Chi manda le onde", caso strano anche lui finalista Strega, ma nella cinquina, continua il racconto dell'Italia comprata dai nuovi ricchi, e lo fa con uno stile leggero e garbato, ma che se letto in una certa chiave può far arrabbiare.

I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews, 363 pagine, 18 euro, Marcos y Marcos


Andiamo agli stranieri: Miriam Toews, che per Marcos Y Marcos ne "I Miei piccoli dispiaceri" ci fa esplodere l'intelligenza dei suoi personaggi nel cervello.

Non sapevamo giocare a niente di Emma Reyes, 199 pagine, 15 euro, Sur Edizioni


"I sette pazzi" di Roberto Arlt ci h fatto penare, perchè non finisce. Ora è uscito dello stesso autore "I Lanciafiamme", dopo tre anni. L'editore Sur è riuscito a farsi perdonare solo perchè nel frattempo ha pubblicato il libro della Reyes "Non sapevamo giocare a niente" e chi non lo legge peste lo colga.

Piccolo Blu e Piccolo Giallo di Leo Lionni, 48 pagine, 10 euro, Babalibri


"Piccolo Blu e Piccolo Giallo", per i bambini, inserito nella lista di proscrizione dal sindaco di Venezia. Un libro bellissimo, per bambini e adulti, ma non è chiaro perchè un sindaco non sia mai stato mai bambino ne adulto.

Perchè non sono un sasso di Gianni Agostinelli, 174 pagine, 14 euro, Del Vecchio Editore


Provate a pensare a un personaggio a cui non importa tanto vendere questo o quel prodotto, ma soprattutto provate a capire le dinamiche delle famiglie italiane medie, quelle mulino bianco: questo è lo stupendo spunto di riflessione da cui parte Agostinelli.

Siria, scatti e parole di A. Gherardi e A. Greco, 208 pagine, 17 euro, Miraggi Edizioni


Avete mai letto "Siria, scatti e parole", pubblicato da Miraggi? No? E perchè? La storia esiste solo se viene raccontata. E qui un gruppo di autori, giornalisti, bloggers parte dalle immagini e ispirandosi ad esse crea degli scenari che ci portano nella realtà del medio-medio oriente.

Ajò sorridi, sei a Londra di @sfigatamente, 160 pagine, 12 euro, Palabanda Edizioni


Per chi decide di emigrare, o provarci, il libro successo dell'estate è "Ajò sorridi, sei a Londra", pubblicato da Palabada edizioni di Cagliari e scritto da @sfigatamente, un libro che non è solo un manuale pratico per chi vuole ambientarsi a Londra, ma diventa uno strumento per chiunque voglia capire come muoversi tirando via dal piede lo stivale italico.

Le donne di Balthus di Valentina Neri, 272 pagine, 15 euro, Arkadia


Vi consiglio poi un altro libro di un editore Cagliaritano, Arkadia. Lei è Valentina Neri, e il suo "Le donne di Balthus", attualissimo per le imminenti mostre dell'artista a Ravenna, ci mette di fronte a una narrazione particolare. Come avrebbero visto quel paesaggio sui canali di venezia Canaletto o un altro artista? Come racconterebbe questo noir un pittore contemporaneo? Quali sono le chiavi per accedere al messaggio degli artisti? Scopritelo in un libro che scorre come l'acqua di un canale.

Non chidermi come sei nata di Annarita Briganti, 204 pagine, 13 euro, Cairo


Pubblicato da Cairo e scritto da una delle nuove autrici più attente alle tematiche della vita quotidiana. leggetelo e scrivetele i vostri pareri: i miei sono più che positivi, e lei è così carina che risponderà a tutti. Una vera scrittrice come non si incontravano da tempo.