11 settembre: Tajani, 'difesa valori ovunque anche per azione politica forte'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 set (Adnkronos) – "In uno scenario globale bisogna avere ben chiari gli interessi politici, economici e i valori che dobbiamo difendere nel mondo, che è altra cosa dal voler imporre un modello di democrazia". Lo ha detto Antonio Tajani all'incontro sulla ricorrenza dell'attacco alle torri gemelle al Senato.

"I valori vanno difesi ovunque, il ruolo dell'Europa deve essere quello di tutrice della libertà della persona. Difendiamo le donne afghane solo perchè siamo contro i talebani? Perchè chiediamo che ogni persona abbia dignità e deve essere tutelata e difesa", ha spiegato il vice presidente di Forza Italia sottolineando: "L'Europa deve battersi per i valori, senza valori la nostra azione politica sarà debole, sarà solo condanna formale".

"Abbiamo chiesto al presidente Draghi non una generica riunione del G20 ma una vera conferenza di pace proprio per garantire anche chi non la pensa come i talebani -ha spiegato ancora Tajani-. Draghi ha tutta l'autorevolezza per chiedere una conferenza di pace in tempi rapidi anche per mettere condizione di continuare a vivere gli afghani che guardano a noi con speranza e fiducia e chiedono a noi di salvare la vita e la dignità delle persone. Non non posiamo tirarci indietro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli