117 candeline per Kane Tanaka, la persona più anziana del mondo

Kane Tanaka

Kane Tanaka, la donna più anziana del mondo ha festeggiato 117 anni. La giapponese , è nata il 2 gennaio 1903, lo stesso anno in cui i fratelli Wright per primi fecero volare un veicolo a motore.

La persona più anziana del mondo

Il 9 marzo 2019 è stata insignita del Guinness World Records in qualità di persona più anziana esistente al mondo con 116 anni e 66 giorni di vita, Kane Tanaka, ha battuto ufficialmente il suo record, celebrando il 117esimo compleanno in una casa di riposo di Higashi-ku, nella prefettura di Fukuoka, nel sud del Giappone. È diventata così la decima persona di sempre a raggiungere tale traguardo.

La supercentenaria, settima figlia dei coniugi Ota, è nata prematuramente il 2 gennaio 1903 nel villaggio di Kazuki nella prefettura di Fukuoka, in Giappone. Si sposò quattro giorni dopo il suo diciannovesimo compleanno. Come era tradizione in Giappone, non incontrò il marito prima del giorno del loro matrimonio il 6 gennaio 1922. La coppia gestiva un’azienda che produceva e vendeva riso Zenzai, e Udon noodles. Ebbero quattro figli e ne adottarono un quinto. La signora Tanaka assunse un ruolo più importante all’interno dell’azienda quando suo marito fu chiamato per il servizio militare nel 1937 durante la seconda guerra sino-giapponese. Il signor Tanaka e il loro figlio maggiore furono uccisi durante la seconda guerra mondiale e la signora continuò a dirigere l’azienda fino alla pensione a 63 anni.

Con la pensione Tanaka si è dedicata ai viaggi, alla matematica e a giocare a Othello, il suo gioco preferito.