13 ottobre in Valtènesi domenica d'autunno con Profumi di Mosto

Red/Apa

Roma, 7 ott. (askanews) - Profumi di Mosto diventa "maggiorenne" e rinnova l'invito agli eno-appassionati di ogni età per la più bella festa d'autunno sulla riviera bresciana del Garda: appuntamento domenica 13 ottobre con l'ormai tradizionale itinerario enogastronomico nelle cantine della Valtènesi, che quest'anno taglia il traguardo della 18esima edizione nel segno della crescita.

Aumentano infatti a 24 (erano 20 lo scorso anno) le aziende partecipanti, fra cui alcune new entry assolute, protagoniste di questa giornata alla scoperta di colori e sapori della vendemmia gardesana: passano inoltre da tre a quattro i percorsi organizzati, che attraverseranno come sempre le colline moreniche del Benaco da Pozzolengo ai comuni rivieraschi di Moniga e Manerba fino ai borghi dell'entroterra come Calvagese, Bedizzole, Puegnago e Polpenazze.

Ogni cantina sarà aperta dalle 11 alle 18 e proporrà in degustazione i vini rosa e rossi prodotti in prevalenza con uve del vitigno autoctono Groppello, ma non mancheranno i bianchi da uve Tuchì proposti dalle insegne coinvolte nella zona della Doc San Martino della Battaglia, come noto tutelata dal Consorzio Valtènesi.

I vini saranno abbinati a piatti della tradizione gastronomica bresciana realizzati in collaborazione con gli chef di alcuni fra i migliori ristoranti della zona, oppure accostati a specialità gastronomiche della cantina stessa o a prodotti tipici della zona. Ogni percorso è libero, nel senso che non c'è un ordine di visita prestabilito, e comprende come da tradizione anche una cantina jolly da scegliere fra gli altri itinerari oltre alla tappa alla Casa del Vino di villa Galnica a Puegnago del Garda, sede ufficiale del Consorzio. Qui come da tradizione i visitatori troveranno un banco d'assaggio con tutte le etichette proposte nel corso della manifestazione: verranno anche organizzate degustazioni guidate condotte da sommelier dell'Ais di Brescia.