16enne uccisa: accoltellata più volte dall'amico

·1 minuto per la lettura
Chiara Gualzetti video
Chiara Gualzetti video

Emegono nuovi particolari sull’omicidio di Chiara Gualzetti, la 16enne scomparsa e trovata morta dopo essere stata uccisa da un coetaneo: la Procura ha nelle mani il video che precede l’uccisione, con la giovane e il killer che si dirigono verso il parco dell’Abbazia.

Chiara Gualzetti: il video prima dell’omicidio

Chiara e l’amico sono stati immortalati insieme la mattina di domenica 27 giugno 2021. Le immagini, registrate dall’impianto di videosorveglianza della casa della vittima a Monteveglio, mostrano la ragazza tranquilla, a dimostrazione che si fidava del ragazzo. Nel filmato si vede lei che esce di casa, lui che cammina davanti e Chiara che lo segue a pochi passi di distanza. Entrambi si verso il parco dove è poi avvenuto il ritrovamento del cadavere.

Chiara Gualzetti, il video prima dell’omicidio: colpita ripetutamente

Intanto, in attesa dell’autopsia, dalla Procura per i minorenni di Bologna emerge che la vittima sia stata colpita ripetutamente dall’amico sedicenne con una serie di fendenti “portati sia di punta che di taglio” con un coltello da cucina.

Il pm Simone Purgato ha così ricostruito la vicenda contestando al giovane l’omicidio volontario premeditato. L’aggravante deriva dal fatto, secondo l’accusa, che l’azione sia stata concertata nei giorni precedenti e che l’indagato abbia portato con sé un coltello.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli