1727 Wrldstar esce dal carcere dopo 3 mesi

·1 minuto per la lettura
rapper scarcerato
rapper scarcerato

1727Wrldstar, all’anagrafe Algero Corretini, è un rapper romano di venticinque anni con la passione per i tatuaggi, reso famoso da un video divenuto virale sui social network. Si è ripreso mentre a bordo della sua auto è finito contro un muretto a 110 chilometri orari esclamando: “Ho preso il muro fratellì”. Un gesto che gli è costato il sequestro della patente.

Dopo circa 3 mesi di carcere il rapper è stato scarcerato. Si trovava in carcere dal 23 Gennaio 2021 quando il pubblico ministero lo aveva ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti e droga. In base alla ricostruzione dei fatti, durante una sera dello scorso Inverno 1727 Wrldstar aveva aggredito la sua ragazza, costringendola a scappare per mettersi in salvo. Il rapper e influencer l’avrebbe però raggiunto continuando a picchiarla. Soltanto dopo qualche minuto lei è riuscita a chiedere aiuto e a denunciarlo.

Rapper scarcerato

Durante quegli attimi terribili, la ragazza ha riportato la frattura di una costola e un timpano perforato, refertata dai medici in un mese di prognosi. Il giorno seguente i carabinieri hanno raggiunto il 25enne nella sua abitazione. Una volta perquisita la casa, i militari hanno trovato droga, sostanze anabolizzanti e il timbro di un medico utilizzato per falsificare ricette di medicinali da ritirare in farmacia. Inevitabile quindi l’arresto.

LEGGI ANCHE: Violenza domestica, per un prete è esagerato che le donne denuncino i mariti