17enne in scooter investe mamma e figlio a Pescara: gravissimo il bimbo

17enne investe mamma figlio

Tragedia a Montesilvano, vicino a Pescara: un ragazzo 17enne in sella al suo scooter ha investito una mamma di 31 anni e suo figlio di soltanto 6 anni. I due versano in condizioni critiche e preoccupante è soprattutto la situazione del bimbo che è ricoverata in prognosi riservata. Da quanto si apprende, inoltre, l’investimento è avvenuto quando i due stavano attraversando sulle strisce pedonali. Sono state aperte le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente.

17enne investe mamma e figlio

Una ragazzino 17enne ha investito una mamma e suo figlio all’altezza di Montesilvano, in provincia di Pescara, nel pomeriggio di martedì 11 febbraio. Erano circa le 17:30 quando il ragazzo, di Francavilla al Mare, viaggiava a bordo del suo scooter. Le auto erano incolonnate sulla strada e si erano fermate per far attraversare i due pedoni sulle strisce. Una mamma di 31 anni e il figlio di 6, residenti a Loreto Aprutino, sono stati colpiti dallo scooter sul quale viaggiava il giovane e sono stati sbalzati di diversi metri. Entrambi versano in condizioni critiche e sono stati trasportati all’ospedale: preoccupante è la situazione del bimbo di 6 anni. Sul posto si sono precipitai i mezzi di soccorso: polizia, ambulanze e l’elicottero. Non riuscendo ad atterrare, però, il velivolo si è calato in strada con il verricello. All’arrivo in ospedale, infine, la donna avrebbe riportato alcune fratture alle gambe, mentre ad avere la peggio sarebbe stato il bimbo, che ha presentato un politrauma. Per lui la prognosi rimane riservata. Soccorso anche il 17enne che si trova in stato di choch.