2 giugno, al via corteo centrodestra. Meloni: viva l'Italia

Bar

Roma, 2 giu. (askanews) - "Non crediamo a un'Italia in cui qualcuno ha tutte le libert e qualcun altro non viene preso in considerazione, come accaduto a tutte le nostre proposte come opposizione". Lo ha detto la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, parlando in diretta Facebook nel corso della manifestazione del centrodestra partita da piazza del Popolo a Roma dispiegando un lungo striscione tricolore. All'iniziativa romana, la principale di decine di altre analoghe organizzate in tutta Italia, sono previsti gli interventi anche di Matteo Salvini, leader della Lega, e di Antonio Tajani, numero due di Forza Italia. Gli organizzatori avevano garantito un "numero chiuso" di manifestanti dotati di badge per mantenere le distanze e le precauzioni sanitarie previste. Dalle immagini trasmesse in diretta Facebook del fitto corteo che si svolge su via del Corso visibile che gran parte dei partecipanti porta la mascherina ma le distanze tra le persone sono pi difficili da tenere, visto lo spazio occupato al centro della strada dal grande tricolore. I manifestanti, che hanno intonato l'inno di Mameli e si sono dati il cambio nei cori "Giorgia! Giorgia!" e "Matteo! Matteo!", non sventolano vessilli di partito.

"Dicono - ha affermato ancora Meloni - che neanche oggi potevamo manifestare, quando nato il Governo non potevamo manifestare perch irrispettoso, il 2 giugno non possiamo perch irrispettoso, quando c'era l'emergenza Covid non potevamo perch era pericoloso... ma noi facciamo parte di questa Italia e abbiamo tutti i diritti costituzionali, siamo qui con la nostra bandiera per dire viva l'Italia!".