2 giugno: assessore Sicilia, 'in piazza in modo civile e non come quelli che urlavano'

2 giugno: assessore Sicilia, 'in piazza in modo civile e non come quelli che urlavano'

Palermo, 2 giu. (Adnkronos) – "E' una manifestazione ordinata, programmata dal centrodestra in molte piazze d'Italia, da Roma a Palermo fino a Trento. Il Presidente della Repubblica tiene la sua cerimonia tradizionale ed è giusto perché ci rappresenta tutti. Ma le forze politiche vogliono tornare a esserci in piazza. Noi abbiamo vissuto due mesi e mezzo in cui l'unico interlocutore era il premier Conte". Lo ha detto all'Adnkronos l'assessore regionale ai Beni culturali della Sicilia Alberto Samonà che ha partecipato al flash mob di Palermo.

"Con le sue dirette Facebook e i decreti del Presidente del consiglio – dice Samonà – ha occupato tutti gli spazi mediatici. Oggi il centrodestra vuole dire agli italiani che noi ci siamo. Torniamo in piazza in modo civile, non come abbiamo visto qualche giorno fa con gente che urlava slogan senza senso".