2 giugno: Coraggio (pres. Consulta), 'Festa Repubblica occasione rinascita dopo pandemia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 giu. (Adnkronos) – Il 2 giugno dopo oltre un anno di pandemia ed alla luce del dibattito che ha generato sulle riforme "è un’occasione di rinascita. La pandemia è stata come una pausa nel nostro sviluppo, economico, sociale e culturale. La parziale chiusura della scuola, e i limiti inevitabili dell’insegnamento a distanza, ne sono un esempio particolarmente significativo". Lo afferma all'Adnkronos il presidente della Corte Costituzionale, Giancarlo Coraggio, ricordando: "pertanto, tutti noi cittadini, e non solo le istituzioni, dobbiamo cogliere l’occasione di riprendere in mano la nostra vita. E anche la nostra Costituzione: non come insieme di norme astratte ma di valori che vivono solo se e in quanto ciascuno li fa propri".

Il presidente Coraggio sollecita: "Come in più punti prevede la Costituzione, la partecipazione attiva alla vita sociale e politica del Paese non è solo un diritto fondamentale, ma anche un dovere che non si esprime solo in occasione del voto nelle elezioni o nei referendum ma nella vita quotidiana, attraverso la partecipazione come singoli e, ancora più importante, nelle formazioni sociali di cui parla l’articolo 2 della Costituzione".

(di Roberta Lanzara)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli