2 giugno, Di Maio: deporre le armi della propaganda politica -3-

Mos

Roma, 2 giu. (askanews) - "Ci ritroviamo a celebrare un'insolita festa della Repubblica, che arriva nella fase finale di una pandemia che ha scosso il Paese intero. Una pandemia che ha seminato sofferenza e morte. Ma adesso compito della politica evitare che tutto questo si trasformi in odio e paura. Un rischio che non possiamo permetterci. Quindi necessario che tutte le forze politiche dimostrino senso di appartenenza a quel tricolore. Facciamolo con coraggio e responsabilit. Quel senso di responsabilit auspicato anche dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, fondamentale per la ripresa", ha proseguito il capo della diplomazia italiana. (Segue)