2 giugno, Mattarella depone corona di fiori a cimitero Codogno

Mch

Codogno (Lodi), 2 giu. (askanews) - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha lasciato Codogno dopo aver visitato il cimitero della cittadina simbolo dell'emergenza Coronavirus in Italia in occasione delle celebrazioni del 2 giugno. Al cimitero di Codogno Mattarella ha omaggiato le vittime del Covid-19 con una corona di fiori presidenziale. Per ricordare le vittime del Coronavirus stata posta una targa all'ingresso del cimitero: "Il Presidente della Repubblica a ricordo dei caduti del Covid-19".

Il presidente Mattarella era stato stamattina al municipio dove ha incontrato i sindaci della prima zona rossa, il governatore Fontana e altri istituzioni del Lodigiano. Dopo aver lasciato il municipio verso il cimitero il capo dello stato stato applaudito dalla folla e ha ricambiato salutando. Applausi dei cittadini anche poco prima della partenza verso Roma.