2 giugno: Mattarella, 'Repubblica è umanità e difesa pace, grazie a Guardia costiera e militari'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – "La Repubblica è umanità e difesa della pace e della vita. Sempre e ovunque. Come testimonia l’impegno della nostra Guardia costiera e della Marina militare per salvare la vita di persone spinte dalla disperazione alla deriva nel Mediterraneo". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al Quirinale del 75/mo anniversario della Repubblica, ala presenza delle Alte cariche dello Stato.

"Va ricordato -ha proseguito il Capo dello Stato- il contributo prezioso che, da molti anni a questa parte, i nostri militari forniscono nelle missioni internazionali, impegnati per la sicurezza e la pace, a fianco delle popolazioni che incontravano sulle loro strade, dimostrando sempre amicizia e umanità. Che nel mondo si parli di un 'modello italiano' delle missioni è motivo di grande orgoglio per il nostro Paese. E voglio ricordare con commozione tutti i caduti: a loro va la riconoscenza della Repubblica".

"Affermare i grandi principi, evocarli in formulazioni astratte -ha concluso Mattarella- non basta. Perché essi abbiano concreta incidenza sulla storia, dunque, bisogna viverli. Non è sempre facile. L’esito non è mai scontato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli