2 giugno: Mattarella, 'Repubblica cantiere sempre attivo, energie cittadini decisive' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "La Repubblica, e la Costituzione, che ne è al tempo stesso espressione e fondamento, è la risultante di un incontro di storie e di forze che seppero costruire una convergenza alta, non limitandosi -sottolinea il Capo dello Stato- a mediare tra istanze contrastanti, con un percorso di reale e superiore unità. Anche da questo emerge la originalità della nostra Costituzione, che raccoglie le speranze e le aspirazioni di una generazione reduce dallo scontro che opponeva la difesa della dignità della persona alla oppressione dell’uomo sull’uomo".

"L’interesse pubblico così non è più quello astratto e impersonale della protezione dello Stato, bensì diviene -conclude Mattarella- ’interesse dello sviluppo delle persone e delle comunità, riconosciute pre-esistenti rispetto alla organizzazione politica. Indica il passaggio da una entità statuale che sovrasta il singolo cittadino e le sue aspettative –concezione esasperata durante il fascismo– al bene comune rappresentato dalla Repubblica".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli