**2021: principe Giovanelli Marconi, 'un anno con Dante per ricordare mio antenato'**

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Un anno in compagnia di Dante per ricordare il sommo poeta legato alla mia famiglia, i Serego Alighieri, al quale dedicherò una diretta streaming non per parlare di politica e di esilio, ma di aristocrazia, quella dello spirito". E' quanto ha anticipato all'Adnkronos, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi, nipote del Premio Nobel della Fisica nel 1909 e discendente dalla famiglia Alighieri.

Ed ha aggiunto il direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche - Unimeier, Università di Medicina Integrata Economia e Ricerca di Roma: "abbiamo inaugurato la nostra università lo scorso ottobre, in piena crisi covid. Volevamo lanciare un messaggio di speranza e di ottimismo soprattutto nei confronti dei giovani. Ed è quello che continueremo a fare anche nel 2021, attraverso dirette social e conferenze che possano aiutare la riflessione, come la più recente legata alla pandemia, in particolare alle 'Conseguenze delle restrizioni', tra 'salute, economia, libertà' alla luce della nostra Costituzione, delle possibili violazioni".

"Continueremo a lavorare con l'università per una comunicazione positiva -ha annunciato ancora il principe Giovanelli Marconi- rivolta alle nuove generazioni. Contro la depressione generale riappropriamoci della nostra storia e della nostra cultura. Nutrimento fondamentale, una terapia che funziona".