22enne perde la vita lungo le strade di Caerano San Marco: aveva perso il controllo del veicolo

·2 minuto per la lettura
Caerano San Marco incidente
Caerano San Marco incidente

L’ennesima tragedia avvenuta sulle nostre strade. Un giovane di 22 anni ha perso la vita dopo essersi schiantato contro un muretto con il suo veicolo a Caerano San Marco in provincia di Treviso. Sarebbero ancora poche le notizie al riguardo e diversi i punti della vicenda ancora poco chiari. Ad ogni modo le prime indiscrezioni della vicenda avrebbero reso noto che il giovane avrebbe perso il controllo del veicolo proprio mentre stava uscendo da una curva. Diversi disagi alla circolazione. La strada sarebbe rimasta bloccata per alcune ore.

Caerano San Marco incidente, veicolo si schianta contro muretto di un’abitazione

Erano le prime ore dell’alba di domenica 10 ottobre intorno alle ore 5.00 del mattino. Babota Catalin Costantin, un giovane di 22 anni è deceduto dopo aver perso il controllo della sua auto mentre stava percorrendo il tratto stradale di Caerano San Marco in direzione Asolo. Il 22enne che, al momento della tragedia si sarebbe trovato da solo a bordo del veicolo, si sarebbe schiantato contro il muretto di un’abitazione ubicata a bordo strada. Sarebbe deceduto pochissimo tempo dopo. L’impatto del veicolo sarebbe infatti stato tale che non gli avrebbe lasciato alcuno scampo. Non sarebbero coinvolti altri veicoli.

Caerano San Marco incidente, i soccorsi

Stando a quanto appreso le operazioni di soccorso sarebbero state particolarmente delicate. Sul luogo dell’incidente sarebbero giunti i vigili del fuoco che sarebbero stati impegnati nell’estrazione del corpo rimasto bloccato sotto le macerie. Il giovane ancora vivo in quegli instanti di corsa contro il tempo, sarebbe stato poi affidato agli operatori sanitari del 118 che avrebbero fatto il possibile per salvare il 22enne. Ogni sforzo tuttavia sarebbe stato reso vano. Gli operatori non avrebbero quindi potuto fare altro se non dichiarare il decesso.

Caerano San Marco incidente, l’intervento dei Carabinieri

Ad intervenire sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri di Montebelluna che hanno effettuato i rilievi necessari e le opportune verifiche al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Per ciò che riguarda le condzioni del veicolo, riporta TrevisoToday, pare che si sia completamente distrutto a causa della velocità del conducente che sarebbe stata particolarmente sostenuta. Questo avrebbe portato il blocco motore a staccarsi completamente finendo contro un fossato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli