I 23 calciatori della Spagna che oggi meriterebbero la convocazione per Euro 2020 - Febbraio

Marco Deiana

​Il conto alla rovescia verso Euro 2020 è iniziato. Dopo aver analizzato la ​situazione sui convocati dell'Italia abbiamo chiesto ai nostri colleghi spagnoli di 90min ​la situazione sulla Spagna, una delle nazionali favorite alla vittoria finale anche se, rispetto alle recenti competizioni, non è la strafavorita.


Manca ancora qualche mese alla consegna ufficiale dei convocati, quindi questa lista può variare mese dopo mese. Il calcio è imprevedibile: un infortunio, un exploit nel rush finale di stagione o un calo evidente delle prestazioni potrebbero far cambiare idea al commissario tecnico Luis Enrique.


Ecco di seguito l'elenco dei convocati (ad oggi, mese di febbraio) della Spagna secondo il parere dei nostri colleghi del team spagnolo.

Portieri


Due portieri su tre sono certi e ovvi. Si tratta di De Gea e Kepa, anche se quest'ultimo ha passato diverso tempo in panchina al Chelsea. Qualche dubbio in più invece sul terzo estremo difensore da portare a Euro 2020: la sfida è tra Jaume, Unai Simon e Aitor Fernandez.


1. De Gea

Sta brillando con il Manchester United e se le cattive prestazioni nell'ultimo Mondiale non dovrebbero condannarlo.

2. Kepa

È il futuro della Spagna ma l'ex estremo difensore dell'Athletic Bilbao non sta attraverso un periodo positivo. Dopo diversi errori, il tecnico dei Blues Frank Lampard ha deciso di farlo accomodare in panchina affidandosi al più esperto Caballero. Ma sulla sua convocazione non dovrebbero esserci dubbi.

3. Aitor Fernandez

Ad oggi il ruolo di terzo portiere della Spagna sarebbe in mano al calciatore in forza al Levante. Aitor Fernandez sta facendo un'ottima stagione e sta aiutando la squadra a stare lontana dalle zone pericolose della classifica.

Difensori


La Spagna è alle prese con un cambio generazionale nel reparto difensivo. Piqué ha salutato, Sergio Ramos è alle prese con gli ultimi anni della sua carriera in nazionale. Ci saranno quindi diversi cambiamenti.


4. Sergio Ramos

Il capitano è il leader della Spagna, nonché il calciatore utile anche nelle situazioni di punizioni indirette.

Sergio Ramos

5. Jordi Alba

Dovrebbe migliorare il proprio rapporto con Luis Enrique ma è insostituibile.

6. Carvajal

Dopo mesi di prestazioni incolore, si è ripresa e sta tornando ai suoi livelli, grazie anche a Zidane. Sarà uno dei titolari della Spagna a Euro 2020.

7. Inigo Martinez

Sarà lui il centrale difensivo a far coppia con il capitano Sergio Ramos. Il centrale dell'Athletic è alto, veloce e ha una buona tecnica. Uno dei migliori difensori della Liga.

8. Diego Llorente

Luis Enrique ha un debole per lui. Il CT lo ha chiamato anche quando non giocava. Gode della massima fiducia del tecnico spagnolo.

9. Azpilicueta

È il jolly di Luis Enrique. Versatilità e esperienza. Il difensore del Chelsea può giocare sulla corsia destra, sulla corsia sinistra e anche al centro. È un giocatore molto importante per i Blues, e di conseguenza lo è anche per la Spagna.

10. Gaya


Esterno veloce, con buona propensione ad attaccare e bravo tatticamente in fase difensiva. Ora non è più un giovane di prospettiva ma è il presente, non dovrebbe esserci neanche mezzo dibattito sulla sua chiamata. Non solo merita la chiamata ma dovrebbe giocarsi anche il posto da titolare sulla corsia sinistra spagnola.

Jose Gaya

11. Jesus Navas

Sta vivendo una seconda giovinezza a Siviglia. Ha tanta esperienza. Si è convertito da esterno offensivo a laterale difensivo.

Centrocampisti


La linea mediana è quella più importante della squadra spagnola. Negli ultimi quindici anni la Spagna ha dato lezione di calcio con il palleggio, anche se nel corso di questi anni sono cambiati gli elementi a disposizione della nazionale spagnola.


12. Sergio Busquets

Chaiamta assicurata. Pilastro di Luis Enrique.

13. Rodri

Dovrà superare la concorrenza di Busquets, sempre che il ct spagnolo non decida di utilizzarli entrambi in un sistema con il doppio mediano davanti alla difesa. Con il Manchester City di Guardiola è cresciuto tecnicamente e tatticamente.

14. Thiago Alcantara

Le sue giocate impressionano i tifosi del Bayern Monaco. Con i bavaresi continua a brillare con assist e gol. Negli ultimi anni gioca più al centro del gioco.

15. Parejo

Uno dei migliori calciatori della Liga. C'è poco da aggiungere.

Daniel Parejo

16. Canales

Il centrocampista del Betis ha smesso di essere una promessa ed è diventato una realtà. Le sue prestazioni migliorano di partita in partita: sacrificio, visione di gioco sono le sue caratteristiche più importanti.

17. Sarabia

Prestazioni positive con la maglia del PSG.

18. Oyarzabal

Può giocare sulla corsia sinistra, in modo offensivo o più coperto. É uno dei pezzi da novanta del Real Sociedad.

19. Fabian Ruiz

Fabian Ruiz

Prestazioni tra alti e bassi ma il centrocampista è sempre importante a Napoli. Un giovane con l'esperienza da veterano. Qualità e fisicità. La ciliegina sulla torta nel centrocampo spagnolo.

Attaccanti


Senza i gol non si va avanti. Tra certezze e novità.


20. Rodrigo

L'attaccante più adatto alla nazionale spagnola. Tutti lo adorano.

21. Alvaro Morata

Altezza, lavoro sporco e gol.

Alvaro Morata

22. Adama Traoré

L'uomo che sta rivoluzionando la Premier League. Nessuno ha le sue caratteristiche tra i convocabili. Velocità, potenza fisica e gol. Si sacrifica anche in fase difensiva. Sarà una delle grandi novità.

23. Angel

Attualmente è il miglior marcato nella Liga. Nove gol e Getafe in zona Champions League.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!