25 aprile: Casini, 'Anpi e Resistenza non può confondersi con chi ha contestato Letta'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 apr. (Adnkronos) – "L'Anpi e soprattutto la Resistenza non ha e non può avere nulla a che spartire col settarismo di un manipolo di faziosi che hanno contestato Enrico Letta. Noi difendiamo la democrazia anche per loro: perché possano continuare a contestarci". Lo afferma Pier Ferdinando Casini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli