25 aprile: Casini, 'valori fanno parte codice genetico comunità nazionale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 apr. (Adnkronos) – "Oggi festeggiamo" la "rinascita civile e morale, da cui ha avuto inizio il processo che ha condotto alla Costituzione repubblicana. Una rinascita alimentata da valori che rappresentano ancora oggi un patrimonio comune di tutti i cittadini e fanno parte a pieno titolo del codice genetico dell’intera comunità nazionale". Lo ha affermato Pier Ferdinando Casini, partecipando a Piombino alle celebrazioni per il 77/mo anniversario della Liberazione.

"Forse mai come quest’anno, alla luce dei drammatici avvenimenti in Ucraina, le celebrazioni del 25 aprile -ha proseguito l'ex presidente della Camera- assumono un significato del tutto particolare. Ci offrono infatti la preziosa opportunità di riflettere su temi e ideali, quanto mai urgenti e attuali, da ricordare e trasmettere alle nuove generazioni. Pensavamo che le tragedie vissute nel Novecento non potessero più accadere, né ripetersi, ma purtroppo la storia ci ha smentiti".

"La recente aggressione della Russia nei confronti di un Paese sovrano ci ha dimostrato quanto in realtà il nostro sistema di valori non sia scontato, quanto la democrazia sia ancora un valore da difendere e quanto possa far paura la sua diffusione ai confini di regimi autocratici. L’Ucraina -ha concluso Casini- ora è la frontiera d’Europa, la frontiera di libertà e democrazia: come durante la resistenza i combattenti di allora l’hanno conquistata, noi oggi siamo chiamati a difenderla".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli