25 aprile: Moles, 'guerra Ucraina dimostra che libertà mai scontata'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 apr. (Adnkronos) – “Oggi è il 77esimo anniversario della liberazione dal nazifascismo, è la festa di tutta Italia e di tutti gli italiani. In questa giornata il mio pensiero è rivolto al popolo ucraino che sta resistendo eroicamente all’invasore. La guerra in corso, alle nostre porte, conferma l’importanza di non dare mai per scontate la libertà e la democrazia e la necessità di difenderle costantemente e con decisione come valori fondamentali e imprescindibili, e la resistenza è quindi un diritto ed un valore". Lo afferma Giuseppe Moles, sottosegretario all'Editoria.

"Buon 25 aprile a tutti, nell’omaggio doveroso e commosso -aggiunge l'esponente dell'Esecutivo- e nel ricordo di chi perse la vita per la nostra libertà, e questo senza distinzioni perché la Resistenza appartiene a tutti e non solo a qualcuno”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli