25 aprile, Torino: "Bandiere Nato in piazza, manifestanti protestano"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - "Fuori la Nato dal corteo". Così alcuni partecipanti alla tradizionale fiaccolata del 25 aprile hanno salutato anche con fischi e insulti l’arrivo di una delegazione di Radicali guidata dal consigliere comunale Silvio Viale che, come annunciato, si sono presentati in piazza con le bandiere della Nato, quelle dell’Ucraina e dell’Europea.

"Quelle dell’Ucraina possono stare - hanno detto i partecipanti invitando Viale a uscire dal corteo - ma non quelle della Nato". Un invito che Viale ha fatto sapere di non avere intenzione di raccogliere poiché "questo è un corteo antifascista e italiano, la Nato difende i valori occidentali contro l’imperialismo sovietico"

"Le bandiere della Nato al corteo non sono una provocazione, provoca chi sta dalla parte di Putin dietro un finto neutralismo", ha aggiunto Viale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli