25enne di Montebelluna muore a bordo della sua moto

25enne di Montebelluna muore a bordo della sua moto

Incidente a Montebelluna in via Schiavonesca Priula, a perdere la vita un 25enne residente nel comune. È successo questa mattina, poco dopo le 8. Il giovane, Matteo Moretton, per gli amici Moro, ha perso il controllo della sua Kawasaki verde ed è uscito di strada finendo in un canale ricolmo d’acqua a pochi passi dalla fine della carreggiata. Inutili i tentativi di soccorso, per il giovane motociclista non c’è stato nulla da fare.

Incidente a Montebelluna: le dinamiche

Matteo Moretton lavorava presso l’azienda Borgoluce di Susenaga. Questa mattina mentre attraversava il tratto di strada in via Schiavonesca Priula nel Trevisano ha improvvisamente perso il controllo del mezzo nei pressi della “Pasticceria Moretto”. Dopo aver abbattuto una recinzione, per la lunghezza di una decina di metri, il giovane centauro ha finito la sua corsa in un canale d’irrigazione colmo d’acqua per la stagione estiva.

I soccorsi e le indagini

A chiamare i soccorsi alcuni automobilisti di passaggio che hanno assistito all’impatto. Sul posto sono intervenuti i medici del Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica. I tentativi di salvare il giovane non hanno però avuto esito positivo. Il Montebellunese è morto per le lesioni causate dall’impatto.

Sul luogo sono giunti anche i vigili del fuoco e la Polizia stradale di Castelfranco Veneto. Gli inquirenti indagano sulle dinamiche dell’incidente. Che il giovane sia stato colto da un malore? A far sospettare un possibile malore è la conformazione del tratto stradale. Il giovane di Montebelluna è uscito di strada su un rettilineo che probabilmente conosceva molto bene. La polizia tiene in considerazione anche l’ipotesi di un guasto al veicolo. Per gestire la viabilità dopo l’incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Montebelluna.