3 mln contributi a fondo perduto per imprenditoria giovanile in Veneto

·2 minuto per la lettura

VENEZIA (ITALPRESS) - Apre il 20 settembre il nuovo bando per bando destinato a promuovere e sostenere le piccole e medie imprese giovanili nei settori dell'artigianato, dell'industria, del commercio e dei servizi promosso dalla Regione del Veneto attraverso l'Assessorato allo sviluppo economico. Tre milioni di euro le risorse stanziate dalla Giunta regionale a favore dei giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni compiuti, che decidono di investire, in Veneto, nella creazione di nuove attività economiche o nello sviluppo di attività già esistenti. "I giovani imprenditori sono il futuro del sistema economico veneto - ha precisato l'Assessore regionale allo sviluppo economico Roberto Marcato in occasione della presentazione del bando -; anche quest'anno abbiamo scelto di sostenere chi, tra i 18 e i 35 anni, decide di investire sulla creazione di nuove attività economiche o sullo sviluppo di attività già esistenti nei vari settori offrendo loro contributi a fondo perduto pari a tre milioni di euro".

"La nostra economia è ripartita dopo un lungo periodo di difficoltà - ha sottolineato ancora l'assessore regionale -. Questo è un sostegno per dare fiducia e slancio ai nostri giovani Ma si tratta anche di sostenere quelli tra loro che decidono di investire sul proprio futuro in Veneto, nella loro terra, senza andare altrove. Vogliamo continuare a sostenere fermamente chi sceglie di restare qui per costruirsi un futuro in Veneto".

Beneficiarie del contributo del bando sono le PMI dei settori dell'artigianato, dell'industria, del commercio e dei servizi che rientrano in una delle seguenti tipologie: imprese individuali i cui titolari siano persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni; società e cooperative i cui soci siano per almeno il sessanta per cento persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni ovvero il cui capitale sociale sia detenuto per almeno i due terzi da persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni. Tali requisiti devono sussistere alla data del 20 settembre 2021. Le domande di partecipazione al bando, potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 20 settembre 2021 fino alle ore 12.00 del 30 settembre 2021.

(ITALPRESS).

tvi/mgg/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli