39esimo trofeo per Dani Alves: il giocatore più vincente della storia

Con la Ligue 1 vinta col PSG, Dani Alves continua a fare la storia del calcio: 39 trofei vinti in carriera, più di Giggs e Ibrahimovic.

C'è chi farebbe di tutto per avere in casa una medaglia d'oro. Ma nel calcio non tutti vincono. C'è poi chi nel corso di una carriera ventennale ne ha portato a casa non cinque, non dieci, non venti. Ma bensì trentanove: ultima delle quali nella serata di domenica 15 aprile. Dani Alves è il giocatore con più trofei vinti nella storia del calcio.

Almeno ad alti livelli, non c'è nessuno che abbia le stesse medaglie di Dani Alves, capace di vincere in Europa e nel mondo, con la propria Nazionale e con diverse squadre di club. Ha trionfato in Champions, in Serie A, in Coppa America, in Coppa UEFA. Ha vinto persino il Mondiale, ma quello Under 20. E a conti fatti l'unico oro mancate è proprio quello con la prima squadra del Brasile nella Coppa del Mondo.

Con la vittoria della Ligue 1 nel 7-1 contro il Monaco, Dani Alves ha portato a casa il terzo trofeo francese, in attesa di vedere se il PSG trionferà anche in Coppa di Francia: in quel caso per l'ex Juventus sarebbero quaranta successi in carriera.

La Champions non è arrivata, ma prima della nuova annata il classe '83 lotterà per portare a casa la medaglia da campione mondiale: il Brasile è una delle tre grandi favorite in terra russa e l'alloro internazionale porterebbe ad en-plein che nel calcio moderno hanno già raggiunto altri giocatori, come lo spagnolo Juan Mata.

Si dibatte spesso su chi sia il giocatore più vincente nella storia del calcio e a livello di trofei totali nessuno ha fatto meglio di Dani Alves: Maxwell, Ibrahimovic, Iniesta e Giggs si fermano al massimo a 36, così come l'ex leggenda del Liverpool Kenny Dalglish.

Ma quali sono questi 39 trofei vinti da Dani Alves? La storia è cominciata nel 2001 con la Copa del Nordeste in maglia Bahia (bissata anche l'anno dopo): da qui otto campionati (di qui uno con la Juventus e sei con il Barcellona), tre Champions, tre Coppa del Mondo per Club, 6 tra Europa League e Supercoppa UEFA.

In più il Mondiale Under 20, la Coppa America, due Confederations Cup e altri tredici trionfi tra Coppe e Supercoppe Nazionali ottenuti con Juventus, Barcellona, Siviglia e per l'appunto PSG. Insomma, una lista infinita di cui Dani Alves non è certo stufo. Arrivato a 39 può fare 40 in Coppa di Francia. Ma per entrare ancor più nella leggenda c'è l'ultima possibilità Mondiale: sarebbe il 41 e porterebbe a gloria eterna.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità