4 novembre: Mattarella conferisce a Bandiere Guerra decorazioni Ordine militare Italia (4)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Bandiera di Guerra del primo Reggimento Carabinieri paracadutisti “Tuscania” – "Reggimento Carabinieri, nel solco delle più fulgide tradizioni dei Reparti paracadutisti, con ammirevole impegno assolveva la missione affidata all’Arma per la tutela delle Rappresentanze diplomatiche nazionali all’estero. Dalle terre balcaniche ai territori iracheni e afgani, in condizioni ambientali spesso critiche, salvaguardava le attività del Corpo diplomatico, distinguendosi, per fermezza e abnegazione, quale prezioso strumento militare a disposizione dei capi missione, nella conduzione di delicate operazioni di evacuazione di connazionali".

"In particolare, nel 1991, a seguito della recrudescenza della guerra civile in Somalia, assicurava il rientro in Patria di 800 cittadini italiani. L’instancabile e meritorio impegno rendeva testimonianza del coraggio e delle capacità del Reparto, che guadagnava il plauso internazionale, accrescendo così il lustro delle Forze Armate italiane e della Nazione". (Territorio estero, 1982 – 2020).

Bandiera di Guerra del settimo Reggimento Carabinieri “Trentino Alto Adige” – "Reggimento Carabinieri confermava la grande capacità professionale e il valore del proprio personale, assolvendo con ammirabile coraggio e perizia la missione affidata all’Arma per la tutela di numerose Rappresentanze diplomatiche all’estero. Validissimo strumento militare a disposizione dei capi missione, salvaguardava lo svolgimento delle attività del Corpo diplomatico anche in condizioni ambientali particolarmente critiche. L’instancabile e meritorio impegno rendeva testimonianza della tenacia e della fermezza del Reparto che, assicurando l’esercizio delle relazioni diplomatiche, guadagnava il plauso internazionale, accrescendo così il lustro delle Forze armate italiane e della Nazione". (Territorio estero, 2005 – 2020)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli