4 novembre: Mattarella, 'da italiani omaggio alle vittime di tutte le guerre'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – "È in questa Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate che il pensiero di tutti gli italiani è rivolto a quanti hanno perso la vita per la Patria, alle vittime di tutte le guerre". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella cerimonia al Quirinale di consegna delle insegne dell'Ordine militare d'Italia, conferite nel 2021, in occasione del Giorno dell'Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate.

"Caporetto -ha proseguito il capo dello Stato- rimane una pagina nefasta segnata dagli errori nei comandi, ma la storia ci racconta di interi reparti, consapevoli che quello sarebbe stato l’ultimo loro giorno di vita, destinati a morire per rallentare l’avanzata del nemico; ci racconta di singoli militari –Ufficiali, Sottufficiali, Soldati semplici- che, un po' ovunque lungo la piana friulana, difendevano le popolazioni locali fino all’estremo sacrificio. Ci dice, tutto questo, del valore e dell’orgoglio dei nostri soldati -sui monti, nelle trincee, lungo i fiumi, in Adriatico, nei cieli– valore e orgoglio che continuarono a manifestarsi con l’avvio della controffensiva e la vittoria".

"Ci inchiniamo alla memoria di quei combattenti nel più terribile conflitto europeo, eroi -ha concluso Mattarella- ai quali va il nostro incondizionato riconoscimento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli