4 novembre: Mattarella, 'la Repubblica dice grazie ai nostri militari'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 nov (Adnkronos) – "Penso ai nuovi domini: lo spazio, la dimensione cibernetica, e anche lo spazio subacqueo. Su queste frontiere, alcune delle quali ancora poco esplorate, si sta già giocando una competizione internazionale serrata, la cui posta in gioco ha molto a che fare con la nostra sicurezza. I nostri militari e il mondo della difesa hanno competenze e professionalità per svolgere un ruolo di primo piano in queste sfide". Lo ha detto Sergio Mattarella, a Bari per il 4 novembre.

"Così come un ruolo di grande portata e valore i nostri militari hanno avuto e hanno nel contribuire alla sicurezza dell’ordinato svolgersi della vita della nostra società -ha aggiunto il capo dello Stato-. Penso al prezioso contributo dato alla comunità nazionale in occasione delle emergenze che abbiamo dovuto attraversare: dalla pandemia, alle conseguenze delle calamità naturali che hanno colpito il nostro Paese. Anche per questo oggi la Repubblica vi dice grazie".